Diritti dei disabili, l’Armenia investe sulla formazione

armenia

Il nuovo corso HELP sui diritti delle persone con disabilità è stato lanciato in Armenia con due eventi, i quali si sono si sono svolti il ​​3 aprile a Yerevan insieme agli esperti in materia giuridica e il 5 aprile a Vanadzor con rappresentanti delle ONG. Le presentazioni del corso hanno stimolato uno scambio importante tra i professionisti che lavorano sui diritti delle persone con disabilità e hanno consentito l’introduzione al corso di praticanti situati al di fuori della capitale.

A Erevan, Loreta Vioiu, vice capo dell’Ufficio del Consiglio d’Europa in Armenia, accoglie i partecipanti e sottolinea la tempestività del lancio e l’importanza del corso nel contesto dell’adozione di una nuova legge sui diritti delle persone con disabilità in Armenia. Emil Amirkhanyan, persona di spicco nel programma HELP in Armenia, e Ara Ghazaryan, tutor nazionale del corso, hanno presentato il programma HELP ed i quattro moduli sostanziali del corso:

  • Nessuna discriminazione e intersezionalità
  • Capacità giuridica
  • Accessibilità
  • Diritti sociali per le persone con disabilità

Durante l’evento, i partecipanti delle ONG di tutta l’Armenia hanno avuto l’opportunità di familiarizzare con la piattaforma HELP e il nuovo corso grazie all’introduzione approfondita fornita dal tutor nazionale. Sono stati anche utilizzati scambi di opinioni con esperti internazionali e nazionali sulle attuali sfide e opportunità per migliorare i diritti delle persone con disabilità in Armenia.

Il corso è stato sviluppato nell’ambito di un progetto creato dall’ONG, finanziato dall’UE e implementato dall’ACC di Strasburgo e dal Pyunic di Yerevan per fornire alle ONG armene la capacità di impegnarsi con il Consiglio d’Europa in modo da promuovere socialmente i diritti delle persone con disabilità. È la prima volta che un corso HELP viene sviluppato dalle ONG per altre ONG, espandendo ulteriormente il pubblico di HELP e sottolineandone l’adattabilità.

Il corso è stato progettato in linea con la metodologia HELP, con il supporto del Programma d’istruzione per i diritti umani del Consiglio d’Europa e del Dipartimento della Carta sociale europea, ed è adattato per soddisfare sia gli interessi che i bisogni di professionisti e quello delle organizzazioni della società civile. Nel giro di 10 settimane, il corso sarà seguito parallelamente da due gruppi separati composti da 30 avvocati e 30 rappresentanti delle ONG.

Il corso sui diritti delle persone con disabilità è anche il primo corso HELP offerto in due versioni accessibili, a integrazione di quello standard. È attualmente disponibile sulla piattaforma di e-learning HELP in inglese e sarà disponibile in armeno a partire da settembre 2018.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *