Che cos’è la discalculia? Cause e trattamento

discalculia

Le persone che soffrono di discalculia (a volte nota come cecità numerica) sono spesso associati alla dislessia ma, a differenza di questa condizione, mostrano grandi difficoltà con i concetti matematici, aritmetici e numerici in genere.

Le persone che hanno la discalculia possono avere difficoltà con quanto segue:

  • Pianificazione, programmazione e puntualità.
  • Riconoscimento delle cifre.
  • Orario scolastico e scadenze.
  • Lettura di orologi analogici.
  • Memorizzare numeri, prezzi, numeri di telefono.
  • Posizionamento dei valori.
  • Dare o prendere in prestito.
  • Conteggio all’indietro.

La discalculia può causare difficoltà a scuola o all’università e può eventualmente limitare alcune scelte di carriera una volta terminata l’istruzione scolastica. Può anche ostacolare le attività quotidiane degli adulti come mantenere il budget, guidare o spostarsi, cucinare, effettuare lavori fai-da-te o di manutenzione della casa, conoscere gli orari dei treni, aiutare i propri figli a fare i compiti e altro ancora.

In tanti potrebbero pensare che la discalculia non rappresenta un enorme svantaggio in quanto ogni telefono moderno ha una calcolatrice e ogni terminale di un negozio può effettuare calcoli in modo autonomo. In effetti, soltanto in casi estremi le persone che soffrono di discalculia possono non essere in grado di far fronte alle normali mansioni in un negozio.

Anche se un foglio di calcolo può essere configurato per eseguire i calcoli necessari, le persone con discalculia potrebbero perdere traccia dei numeri che stanno inserendo, ricopiare male le cifre o ripetere più volte una cifra o perderle completamente. Oltre a richiedere tempo, copiare semplicemente un numero di telefono può rivelarsi molto stressante, con la persona interessata a controllare ripetutamente. Tuttavia, possono essere utili le funzioni di copia e incolla di computer e telefoni, nonché la funzionalità di sintesi vocale.

Cause della discalculia

I ricercatori pensano che la discalculia derivi dallo sviluppo anormale di una parte del cervello, specificatamente di quella che si occupa di concetti matematici. È probabile che ci possa essere un legame genetico. Si ritiene che anche l’ambiente sia responsabile, compreso il consumo di alcol durante la gravidanza e il parto prematuro.

Proprio come con la dislessia, la discalculia non è necessariamente associata a scarsa intelligenza. Indica solo una difficoltà con una funzione del cervello. Le persone che soffrono di discalculia possono mostrare eccellenti capacità comunicative e di altro tipo.

Trattamento

Ai bambini che hanno questa malattia possono essere insegnati i benefici dell’autopromozione, interessandosi alle loro condizioni e senza aver paura di parlarne, spiegandogli che possono esserci molti talenti in corso dentro di loro. Naturalmente, può essere utile l’insegnamento extra della matematica.

Alcuni farmaci possono aiutare con le condizioni correlate alla discalculia, come l’ansia; tuttavia, non esiste un particolare farmaco che possa aiutare esclusivamente la condizione. Un ambiente scolastico comprensivo può ridurre lo stress e l’ansia per lo studente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi