Come scegliere un letto per disabili durevole nel tempo

anzianiPer il corretto riposo delle persone anziane e dei disabili sono oggi disponibili comodi letti e reti elettriche, che consentono di modificare il posizionamento della persona che dorme e di assicurargli un riposo sicuro. I prodotti disponibili sono oggi molti, il letto per disabili può infatti essere di tipologie diverse a seconda delle esigenze del singolo. In linea generale si tratta di letti con sponde laterali e reti appositamente progettate per poter essere spostate in varie posizioni, in modo da sollevare la testa o le gambe di chi vi è steso supino. La scelta del modello migliore dipende da una serie di fattori, correlati anche alle condizioni di salute dell’anziano che deve utilizzare il letto.

Tipologie diverse di letti per disabili

In linea generale le caratteristiche dei letti per disabili sono tutte simili tra loro. Nel momento in cui si deve scegliere il modello da utilizzare in casa si deve partire prima di tutto dalle condizioni del singolo soggetto che dovrà utilizzare questo tipo di ausilio. Chi è allettato per lunghi periodi di tempo e ha problematiche anche di tipo neurologico infatti necessiterà di sponde laterali e di sistemi di sicurezza per il letto. Chi invece ha semplicemente difficoltà di deambulazione o problematiche di questo genere potrebbe trovare maggiore giovamento in una semplice rete elettrica, che si possa movimentare in varie modalità. Un letto per disabili altro non è che un giaciglio che si può alzare ed abbassare e che possiede una rete di cui si modifica la posizione, dell’intero piano, o anche solo della parte anteriore o posteriore. Per chiarirci, un perfetto letto per disabili viene spesso utilizzato negli ospedali: gli allestimenti del giaciglio consentono infatti di accomodare il paziente in tutte le posizioni possibili.

La scelta del letto

Scegliere un letto per disabili non è cosa semplice, anche perché in commercio ci sono diverse tipologie; non solo, volendo è anche possibile approfittare di accessori che consentono di “trasformare” un letto comune in un ausilio per anziani e disabili. Nel caso in cui il letto sia il luogo in cui il disabile riposerà per mesi, o anni, è spesso consigliabile acquistare un intero giaciglio appositamente studiato per la sua massima comodità. Se invece stiamo parlando di una struttura temporanea, allora si possono acquistare reti da collocare su una struttura letto comune; allo stesso modo in commercio si trovano sponde laterali da applicare alla struttura, così come vari ausili che consentono di utilizzare un letto “comune” nel modo migliore possibile per la comodità del disabile.

Cosa serve e cosa non serve

Nel momento in cui si sta per acquistare un letto per disabili è importante considerare quali siano le caratteristiche essenziali di tale ausilio, quelle di cui non possiamo in alcun modo fare a meno. Di solito la rete suddivisa in settori, che si possono sollevare elettricamente, è la parte fondamentale di questa tipologia di letto. Chi vi riposa può infatti essere posizionato con le gambe o con la testa sollevate, per un riposo migliore. Particolarmente utili sono anche le reti munite di meccanismo che le sollevi e le abbassi da terra: questo ci aiuta nel caso in cui il disabile si debba alzare e non sia in grado di mantenersi saldamente sulle gambe. Per un riposo più sicuro sono disponibili nei negozi specializzati anche sponde laterali o sollevatori da conservare vicino al letto, che aiutano chi si prende cura del disabile per spostarlo dal letto ad una carrozzina. L’utilizzo di uno o più ausili o l’acquisto di un letto appositamente studiato per il disabile deve essere valutato insieme con il medico curante, che ci aiuterà anche nella scelta del prodotto più indicato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi