La depressione è a tutti gli effetti una condizione di disabilità?

depressione

Quando pensiamo alla disabilità, molto probabilmente la consideriamo collegata a varie menomazioni fisiche che si possono vedere all’esterno. Ci sono però alcune disabilità che non sono in grado di essere viste ad occhio nudo. Una di queste è la depressione.

In alcune nazioni la depressione è stata riconosciuta come disabilità e alcuni possono ottenere dei benefici necessari per andare avanti con la propria vita. Vediamo cos’è la depressione ed in che modo deve essere classificata per essere considerata disabilità a tutti gli effetti.

Le cause della depressione

Sono molti i fattori che entrano in gioco quando si tratta di depressione. Alcune persone possono soffrire di una lieve forma di depressione quando hanno problemi con il proprio lavoro, con il coniuge o con altri fattori. Può anche essere una condizione genetica che si manifesta e viene osservata in una varietà di membri di una determinata famiglia. Ecco un elenco delle cause comuni di depressione:

  • Grave malattia
  • Farmaci
  • Abusi fisici
  • Genetica
  • Eventi o perdite traumatiche
  • Abuso di sostanze stupefacenti

A seconda delle circostanze, la depressione è curabile quando ci si rivolge al medico chiedendo aiuto. Se si ritiene di soffrire di una depressione cronica o grave, è importante rivolgersi ad un professionista della salute mentale per farsi dichiarare disabili.

Depressione come forma di disabilità

Se una persona soffre di depressione invalidante e che non le permette assolutamente di lavorare, potrebbe avere diritto a prestazioni di invalidità. Per essere considerati come aventi diritto a causa di questa condizione mentale invalidante, ci sono alcuni criteri che devono essere soddisfatti. Ci devono essere documentazioni ben dettagliate che mostrino come alcune cose che una volta rappresentavano attività gioiose adesso non sono più divertenti o piacevoli.

Ad esempio, se una persona non trova più gioia nelle attività quotidiane insieme a tutti gli altri membri della famiglia, potrebbe essere un problema rilevante. Altri sintomi che devono essere documentati sono una costante diminuzione di energia fisica e mentale, eventuali pensieri suicidi o tentativi concreti di ricorrervi, paranoia, delusioni, sensazione di inutilità, mancanza di movimento fisico, difficoltà di concentrazione o di pensiero, scarso appetito o eccesso di cibo, insonnia o sonno eccessivo.

Per essere considerata disabile a causa della depressione, tutte le cose elencate sopra devono interferire con la vita quotidiana di una persona, con le attività sociali e con la sua modalità di concentrazione.

La depressione è un male veramente orribile: oltre a causare un’evidente apatia verso tutto ciò che circonda una persona, a lungo andare può causare delle evidenti menomazioni fisiche. Non considerarla una forma di disabilità è un errore che ancora molti commettono.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi