Carrozzine per disabili pieghevoli: come ritrovare la propria libertà

1 pexels-ivan-samkov-8127503-min-compressedScegliere la giusta carrozzina può condizionare notevolmente il tenore di vita del paziente disabile o con difficoltà a deambulare. Significa ottenere una maggiore autonomia, fattore importantissimo per quanto riguarda non soltanto la salute fisica ma anche quella mentale. Il soggetto non autonomo, a lungo andare, rischia purtroppo di scivolare in stati depressivi o di sconforto per l’impossibilità di gestire la propria quotidianità.

Ecco, con questi ausili medici è possibile riacquisire una certa libertà d’azione e, nel caso di alcuni modelli come le carrozzine per disabili pieghevoli, il paziente potrà anche spostarsi per fare viaggi più lunghi su mezzi quali auto, aereo, autobus etc.

Ma vediamo ora quali sono tutti i benefici portati da questi dispositivi medici all’avanguardia.

Come funziona la carrozzina pieghevole per disabili?

Le carrozzine pieghevoli, come dice la parola stessa, presentano un particolare meccanismo che ne consente il piegamento. Oltre a questo aspetto, bisogna sottolineare anche il fattore leggerezza. Realizzate con telaio ergonomico ultraleggero in alluminio, queste carrozzine possono essere facilmente trasportate, caratteristica che le rende ideali per viaggi e spostamenti. Il telaio viene progettato a forma di S, in modo tale da alleviare la pressione esercitata sul corpo del paziente per prevenire potenziali problemi posturali nella zona inferiore e lombare.

Inoltre le carrozzine per disabili pieghevoli sono dotate di appositi cuscini che funzionano da barriera antimicrobica in grado di proteggere da funghi, cattivi odori e microrganismi.

Sedie a rotelle pieghevoli: tutte le tipologie

Esistono diverse tipologie di sedie a rotelle pieghevoli per disabili: i modelli ad autospinta, da viaggio e da transito.

Carrozzine ad autospinta

Questa tipologia di carrozzine è indicata per tutti coloro che utilizzano senza problemi i corrimano installati sulle ruote posteriori. Questo fa sì che il paziente abbia un ottimo controllo del mezzo e possa quindi muoversi in autonomia.

Carrozzina da viaggio

Si tratta del modello meno ingombrante in assoluto, più leggero e trasportabile, perfetto quindi da caricare sul treno, in automobile e anche su qualsiasi altro mezzo di trasporto.

Carrozzina da transito

Spesso utilizzate dagli anziani in aree non troppo spaziose (per esempio tra le mura domestiche), le carrozzine da transito prevedono una seconda persona per il movimento, questo perché non presentano il sistema ad autospinta.

L’importante, quando ci si appresta a scegliere un dispositivo medico come questo, è controllare sempre che i prodotti siano realizzati con materiali di alta qualità, resistenti e duraturi. Va da sé che affidarsi ad aziende produttrici con molti anni di esperienza nel settore è sicuramente la scelta più conveniente. A tal proposito, il sito di ShopMedica può dare consigli molto utili nella scelta delle migliori carrozzine per disabili pieghevoli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi