Zappos, calzature adattive per le persone con disabilità

zappos

Il colosso delle calzature online “Zappos” ha lanciato una gamma adattiva rivolta alle persone diversamente abili. Chiamato “The Single And Different Size Shoes Test Programme”, Zappos offrirà ai clienti l’opportunità di acquistare una scarpa singola o scarpe di dimensioni diverse da marchi tra cui Nike, New Balance e Converse.

Dana Zumbo, Business Development Manager della Zappos Adaptive, ha dichiarato: “Il programma da noi voluto mette in mostra la nostra vicinanza a importanti questioni come la disabilità. Volevamo che la comunità delle persone disabili sapesse che abbiamo ascoltato le loro esigenze. Il servizio clienti è il nostro obiettivo numero uno e siamo costantemente impegnati a garantire che tutti si sentano a proprio agio e sicuri delle proprie scarpe”.

Lanciato come “test”, il The Single And Different Size Shoes Test Programme ha iniziato a muovere i primi passi con un numero limitato di marchi e stili (con una gamma completa di dimensioni e opzioni di larghezza). Zappos Adaptive spera di far crescere i propri partner mentre il programma continua a svilupparsi, ampliando gli stili e i colori disponibili.

Il programma offre opzioni di scarpe singole per tutti, dai bambini agli adulti, di taglia medio-extra, extra-large, in vendita al dettaglio tra i 17,50 e gli 85 dollari.

Zappos segue le orme di marchi come “Tommy Hilfiger”, che ha lanciato la “Tommy Adaptive” nel 2018, un’innovativa iniziativa di abbigliamento per disabili. La collezione comprende articoli alla moda modificati in modo da rendere più semplice indossarli, come orli regolabili, una cerniera a mano, aperture con cuciture laterali, sistemi di chiusura con cordino elastico, vita regolabile, bottoni magnetici e velcro.

Nel 2019 la Nike ha migliorato e ampliato il suo sistema di calzature di facile accesso chiamato “FlyEase”, lanciato inizialmente nel 2015. La collezione FlyEase mira a offrire più soluzioni in modo da rendere le scarpe più facili da togliere e indossare. Alcune delle caratteristiche includono cinturini che possono essere regolati con una mano, tacchi a discesa, chiusura senza lacci e la possibilità di modificare la forma della scarpa per diverse forme e dimensioni del piede.

L’abbigliamento adattivo è un segmento di prodotto sempre più interessante per gli esportatori dei Paesi in via di sviluppo. La popolazione europea continua a invecchiare e nella maggior parte degli Stati almeno il 15% della popolazione è affetta da qualche forma di disabilità.

Le persone con disabilità sono anche sempre più interessate a cercare scelte alla moda per il loro abbigliamento adattivo. Nel 2018, il mercato europeo dell’abbigliamento adattivo aveva un valore di quasi 70 miliardi di euro; attualmente è in costante crescita a causa della crescente percentuale di popolazioni anziane e disabili in Europa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi