Il mercato globale delle strutture residenziali per la disabilità intellettiva vuole crescere

casa di riposo

La disabilità intellettiva è riferita a persone che sono state classificate in uno o più termini come disabilità dello sviluppo, ritardo dello sviluppo e handicap mentale. Recentemente, le persone che presentano “ritardo mentale” vengono anche chiamate “disabili intellettuali”. Di solito, le persone considerate tali hanno maggiori difficoltà rispetto alla maggior parte delle persone che hanno funzioni intellettuali e adattive. Queste limitazioni si mostrano nelle capacità di vita quotidiana concettuali, sociali e pratiche. La disabilità intellettiva viene solitamente diagnosticata attraverso l’uso di test standardizzati di comportamento adattivo e di intelligenza.

Il mercato globale delle strutture residenziali per coloro che presentano disabilità intellettiva può essere segmentato in base alle dimensioni della struttura, alla tipologia, alle modalità di funzionamento e alla posizione geografica. Ci sono diverse tipologie di strutture che forniscono supporto per i disabili intellettuali: ospedali, case di cura, abitazioni private e strutture varie. In base alla modalità operativa, il mercato globale residenziale per le disabilità intellettuali può essere segmentato in strutture gestite dallo stato, servizi finanziati da enti privati, grandi strutture private e piccole strutture gestite privatamente.

Dal 2008, l’aumento dei finanziamenti per questi programmi in tutto il mondo ha portato alla crescita delle strutture residenziali di disabilità intellettiva. Sebbene la domanda di strutture abitative o residenziali per persone con disabilità intellettive sia aumentata negli ultimi anni, l’offerta adeguata di tali strutture non ha mantenuto il ritmo richiesto. Pertanto, c’è un enorme deficit nella domanda e nella fornitura di queste strutture. Un altro freno importante nella crescita del mercato è la difficoltà di evitare il ricovero ospedaliero per i pazienti con disabilità intellettive che di solito presentano problemi con il loro comportamento o con i problemi di salute mentale.

Su base geografica, il mercato globale delle strutture residenziali per disabilità intellettuali può essere segmentato in cinque principali aree geografiche: Nord America, Europa, Asia-Pacifico, America Latina e Resto del mondo. L’invecchiamento della popolazione, in particolare nel Nord America e in Europa, offre buone opportunità di mercato per gli operatori. Un altro fattore trainante è l’età crescente dei familiari-assistenti. Attualmente, la maggior parte delle persone affette da disabilità intellettiva risiede da loro.

A causa dei cambiamenti demografici, i familiari-assistenti sono destinati ad invecchiare anche nei prossimi anni e la loro carenza creerà più domanda per le strutture residenziali per persone con disabilità intellettiva. Il mercato di tali strutture è stato insignificante nella maggior parte dei paesi asiatici e si prevedono pochi progressi durante il periodo previsionale che va dal 2019 al 2023.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi