Cosa c’è da sapere sulla spina bifida

spina bifida

Spina bifida | Foto da www.chop.edu

La spina bifida è una condizione in cui le ossa nella colonna vertebrale non coprono completamente il midollo spinale, lasciandolo esposto. I sintomi variano da lievi a gravi e possono influenzare lo sviluppo fisico e intellettuale. È un problema congenito, presente prima della nascita, ed è causato dalla chiusura incompleta del tubo neurale embrionale. In poche parole, è un difetto del tubo neurale.

Esistono quattro tipi principali di spina bifida: mielomeningocele, spina bifida occulta, difetti del tubo neurale chiuso e meningocele. Il mielomeningocele è la tipologia più grave. Nella spina bifida occulta, i sintomi possono essere appena percettibili.

La chirurgia e altre opzioni di trattamento possono migliorare la qualità della vita di una persona che presenta sintomi gravi.

Che cos’è la spina bifida?

Nella spina bifida, una spaccatura nella colonna vertebrale lascia esposto il tubo neurale. Durante il primo mese dopo il concepimento, l’embrione sviluppa una struttura di tessuto primitiva nota come tubo neurale.

Questa struttura si sviluppa gradualmente in ossa, nervi e tessuti, che alla fine formano il sistema nervoso, la colonna vertebrale e la cresta ossea che protegge e circonda i nervi.

Nella spina bifida, il tubo neurale e la colonna vertebrale non si sviluppano correttamente. Quest’ultima non si chiude completamente e diverse vertebre rimangono esposte. In pratica, si forma una sacca sulla schiena del feto mentre le membrane e il midollo spinale escono. La sacca può essere coperta da meningi o membrane.

Tipologie

Esistono quattro tipi principali di spina bifida:

Occulta: questa è la forma più lieve. La maggior parte non presenta segni o sintomi neurologici. Ci può essere una piccola voglia, fossetta o ciuffo di peli sulla pelle dove si trova il difetto spinale. La persona potrebbe non sapere mai di avere la spina bifida a meno che un test casuale non la rivela per caso.

Difetti del tubo neurale chiuso: possono verificarsi una varietà di potenziali difetti nel grasso del midollo spinale, nelle ossa o nelle meningi. In molti casi, non ci sono sintomi; tuttavia, si può verificare una paralisi parziale, incontinenza intestinale e urinaria.

Meningocele: il midollo spinale si sviluppa normalmente, ma le meningi, o le membrane protettive attorno al midollo spinale, spingono attraverso l’apertura nelle vertebre. Le membrane vengono rimosse chirurgicamente, di solito con poco o nessun danno ai percorsi nervosi.

Mielomeningocele: il mielomeningocele è la forma più grave di spina bifida. In questa condizione, il midollo spinale è esposto, causando una paralisi parziale o completa del corpo.

Sintomi

Un bambino che nasce con la spina bifida può avere o sviluppare:

  • Debolezza o paralisi alle gambe.
  • Incontinenza urinaria.
  • Incontinenza intestinale.
  • Una mancanza di sensibilità nella pelle.
  • Un accumulo di liquido cerebrospinale, che porta all’idrocefalo e possibilmente al danno cerebrale.

Il sistema nervoso sarà anche più soggetto alle infezioni, alcune delle quali possono essere pericolose per la vita. Il liquido cerebrospinale è un fluido acquoso che scorre attraverso le cavità all’interno del cervello e anche intorno alla superficie del midollo spinale. Se c’è troppo accumulo, questo può causare idrocefalo e, in definitiva, al danno cerebrale.

Se l’apertura nelle vertebre si verifica nella parte superiore della colonna vertebrale, vi è una maggiore possibilità di completa paralisi nelle gambe e altri problemi con il movimento in altre parti del corpo. Se le aperture sono al centro o alla base della colonna vertebrale, i sintomi tendono ad essere meno gravi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi