Obesità infantile, quando l’alimentazione è scorretta sin da piccoli

obesita infantile

L’obesità infantile è una piaga che continua a interessare il mondo intero, ed in particolar modo quello Occidentale le cui famiglie tendono a non avere abbastanza cura della dieta alimentare dei loro piccoli. Eppure insegnare ai bambini uno stile di vita sano proiettato anche e soprattutto su un’alimentazione equilibrata non solo è importante, ma può rivelarsi determinante per prevenire l’insorgenza di molteplici patologie. Quando si parla di obesità e di disturbi dell’alimentazione nei bambini, le scuse non possono e non devono esserci: casi di genitori che per giustificare l’alimentazione scorretta dei loro figli parlano di “tempo che manca” o di “troppi impegni a cui pensare” sono, perciò, del tutto inaccettabili.

I dati provenienti da recenti studi di ricerca rivelano infatti un quadro che tutto è, fuorché rasserenante: tanto per cominciare risulta che l’11% dei bambini non fa la prima colazione e il 28% la fa ma in maniera inadeguata; l’82% dei bambini fa invece una merenda a scuola che non è di gran qualità, mentre il 23% dei genitori afferma che i propri figli non consumano giornalmente frutta e verdura (solo un misero 2% del campione ne mangia più di 4 porzioni al giorno!).

Ma non è finita qua: il 41% dei bambini beve ogni giorno delle bevande zuccherate, mentre il 17% lo fa anche più di una volta al giorno! E tutto quanto di cattivo viene assimilato con un’alimentazione di questo genere non viene neanche sfogato in maniera adatta: solo 1 bambino su 10 pratica un livello di attività fisica raccomandato per la sua età, mentre la metà del campione risulta trascorrere più di due ore al dì davanti allo schermo di un televisore o davanti a un videogioco.

Per insegnare ai bambini il mangiare sano bisogna anzitutto prendere coscienza a livello di genitorialità, ed in secondo luogo improntare la giusta comunicazione tra grandi e piccini. A questo proposito esistono simpatiche applicazioni per smartphone e anche tanti giochetti utili che possono essere presi in considerazione per insegnare delle abitudini sane, ossia uno stile di vita appoggiato sui concetti di sport e di sana alimentazione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *