Estate 2017, soste selvagge nei posti riservati ai disabili: multe a raffica

parcheggio disabili

Tutto l’anno bisogna combattere contro persone che non sembrano avere minimamente cura delle (poche) tutele che sono riservate ai cittadini disabili, figuriamoci poi se la questione la si affronta in un periodo di vacanze, quando le persone, e in un certo senso anche la loro sfrontatezza, prendono il sopravvento su tutto il resto!

Ecco quindi che non ci stupisce affatto di sapere che nella sola zona di Ravenna, lidi compresi, sono state comminate 94 multe per sosta illecita di veicolo. In pratica, decine e decine di automobilisti hanno parcheggiato le loro auto nei posti riservati ai disabili senza ovviamente averne diritto.

Ci sono stati anche un paio di casi in cui la sanzione è arrivata nonostante l’auto fosse munita del contrassegno disabili, in quanto la legge dice chiaramente che il contrassegno perde di validità se dentro l’auto, al momento del parcheggio, non v’è la persona disabile. E in nessuno dei due casi c’era appunto il disabile (non è così raro che il contrassegno per la sosta riservata, per quanto valido, venga indebitamente usato da parenti o amici del disabile per il quale quel cartellino è stato originariamente rilasciato).

Da qui, la sanzione di 85 euro per tutti i responsabili delle infrazioni e la relativa decurtazione di due punti dalla patente di guida. Una decina di casi si è conclusa persino con la rimozione forzata mediante l’ausilio di carroattrezzi.

I controlli hanno riguardato 202 tra vie e piazze, e l’attenzione maggiore è stata riposta in coincidenza dei parcheggi dei principali centri commerciali della zona (Esp, Obi, Media World, Familia e Teodora). Riflettori accesi anche in varie zone del centro come Piazza Duomo, via Garatoni, Piazza e Viale Baracca, via Cilla e via Venezia. E poi, ovviamente, tutta la zona mare, con controlli mirati a Marina di Ravenna, Lido Ariano, Lido di Classe, Casalborsetti e Punta Marina. In totale, le sanzioni comminate per uno scorretto utilizzo delle aree sosta riservate ai disabili, ammontano a più di 7.000 euro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *