Disability Pride a Palermo per la manifestazione mondiale!

disability pride

Italia e Stati Uniti quest’anno manifesteranno insieme per “l’orgoglio della disabilità”. L’appuntamento con la manifestazione internazionale Disability Pride è atteso a Palermo l’8, il 9 e il 10 luglio prossimo in gemellaggio con gli USA: saranno tre giornate in cui disabili, familiari, amici o semplicemente persone sensibili alla causa scenderanno nelle piazze per far capire agli altri cosa possa esserci di bello e positivo nell’essere diversamente abili.

Sarà un appuntamento in cui ciascuno potrà guardare alla disabilità con un occhio diverso, cogliendone gli elementi di bellezza e creatività. Sarà sostanzialmente un modo per gridare al mondo che una persona disabile può anche stare bene con il suo corpo, con la percezione che ha di se stessa e che non si rimprovera affatto il suo essere “diversa”. Ma Disability Pride, al di là dell’orgoglio disabile, sarà un’occasione anche per celebrare concetti più “terreni” quali l’importanza di abbattere le barriere architettoniche tanto fisiche quanto mentali, e liberare così il mondo della disabilità dai pregiudizi e dagli ostacoli che ancora oggi lo tengono ancora sotto assedio.

La manifestazione che avrà luogo nel capoluogo siculo permetterà ai disabili e alle persone che gli stanno attorno di rivendicare i 50 articoli della Convenzione ONU che teoricamente dovrebbero tutelare questi soggetti deboli, i loro diritti e le loro esigenze. Peccato però che nel normale vivere quotidiano tutto questo mare di buoni principi venga puntualmente disatteso, ed è per questo che i disabili ritengono essenziale sensibilizzare le istituzioni e la collettività a rivedere le loro posizioni.

Le giornate in programma si comporranno quindi di una parte convegnistica e di un’altra più divertente, spensierata e musicale. Perchè nell’intenzione degli organizzatori c’è sì la riflessione e la denuncia, ma anche tanto tanto divertimento. E proprio per rendere omaggio al gemellaggio con gli Stati Uniti, nel finale della manifestazione ci sarà un collegamento video in diretta con il Disability Pride di New York a cui parteciperanno tanto il sindaco di New York quanto quello di Palermo, e che darà il via ad una iniziativa destinata a ripetersi anche negli anni a venire.

Per info di ogni genere fate pure riferimento al sito web ufficiale www.disabilityprideitalia.org.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *