Blind Cap, arriva la cuffia per i nuotatori non vedenti

blind cap

Mancano tre mesi all’inizio delle Paralimpiadi di Rio 2016, per cui capita quasi ad hoc la nuova cuffia per nuotatori non vedenti realizzata da Samsung. L’azienda coreana, infatti, è sponsor ufficiale dei Giochi Olimpici e proprio per questo ha messo a punto un apparecchio molto particolare: si tratta della prima cuffia appositamente pensata per coloro i quali non hanno il dono della vista. Il funzionamento che vi sta dietro è molto semplice: la cuffia, servendosi di una tecnologia bluetooth e facendo uso di una apposita vibrazione, avvisa l’atleta quando durante una sessione di nuoto sta per avvicinarsi al termine della vasca.

Blind Cap – questo il nome della cuffia – si collega quindi via Bluetooth a un orologio o ad uno smartphone che si trovano tra le mani dell’allenatore dell’atleta: non appena l’allenatore si accorge che il nuotatore sta per avvicinarsi al bordo della piscina preme un apposito pulsante sul dispositivo e, automaticamente e in maniera assolutamente istantanea, la cuffia indossata dal professionista risponde emanando una vibrazione. E’ questo il meccanismo dettagliato che sta dietro il funzionamento di Blind Cap.

Parliamo di una innovazione davvero molto importante per tutti i non vedenti che però nutrono il legittimo desiderio di farsi valere nelle piscine e di vedere dinanzi a loro un futuro da nuotatori e perchè no, anche da professionisti! La cuffia per nuotatori non vedenti arriva forse un po’ tardi: sono ormai 56 anni che il nuoto viene abitualmente praticato anche da parte di atleti con disabilità visive (nel 1960 questa disciplina entra a far parte delle discipline paralimpiche)! E in tutti questi anni il problema in questione è sempre stato superato tramite un metodo se vogliamo un po’ “spartano”: ancora oggi i coach sono costretti a battere sulla schiena dell’atleta tramite un lungo bastone per avvisarlo dell’avvicinarsi della linea.

Ma con questa tecnologia Bluetooth messa a punto da Samsung nell’ambito di Blind Cap, il sistema di avvisi verrà rivoluzionato in un’ottica senz’altro più moderna ed evidentemente molto più comoda!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *