Cerca nell'archivio


notizie> 24 maggio 2012

Diversitalavoro: oltre 60 opportunità di lavoro per persone con disabilità

Sono già oltre 60 le opportunità lavorative offerte da Diversitalavoro, il progetto promosso da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), Fondazione Sodalitas, Synesis Career Service e Fondazione Adecco per le Pari Opportunità, che ha come obiettivo quello di favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di laureati/diplomati con disabilità, iscritti alle categorie protette e/o di origine straniera.

L’ottava edizione del Career Forum si terrà il 5 giugno, dalle 9.30 alle 16, nella prestigiosa sede di Banca Popolare Milano in via San Paolo 12 a Milano nella Sala delle Colonne (la sede è raggiungibile con i mezzi pubblici: MM1 fermata San Babila o Duomo e MM3 fermata Montenapoleone). Un’edizione che quest’anno, per soddisfare le esigenze di un più ampio numero di categorie svantaggiate nella ricerca del lavoro, si presenta con una novità: il career forum sarà aperto anche ai transgender.

La giornata si aprirà con la prima edizione del Diversity Inclusion Award, premio che verrà consegnato ad ABB, Allianz, IBM e Roche che nel 2011 hanno creato occasioni di lavoro e incluso nella loro azienda persone incontrate durante le edizioni 2011 di Diversitalavoro.
Nel corso dell’evento le aziende incontreranno i candidati selezionati tra le persone che avranno inviato il proprio curriculum sul sito www.diversitalavoro.it e che avranno ricevuto l’invito per partecipare al career forum. I partecipanti potranno incontrare i manager aziendali (area stand), sostenere un eventuale colloquio individuale (area colloqui) e beneficiare di una consulenza personalizzata su come scrivere il curriculum (cv check).

Le offerte di lavoro – già oltre 60 – delle aziende che hanno aderito alla giornata riguardano vari settori: marketing, risorse umane, logistica, vendita, finanza, crediti, legale, IT, assicurazioni e altri.
I profili sono ricercati in tutta Italia.
Nell’arco della mattinata sono inoltre previsti seminari informativi per i visitatori del career forum ad ingresso libero e gratuito, della durata di 30 minuti ciascuno, su come redigere un curriculum vitae, come affrontare un colloquio di lavoro e sulle discriminazioni etniche del mondo del lavoro.

Per aiutare le persone audiolese sarà messo a disposizione un servizio di interpreti LIS.
La partecipazione è gratuita, la registrazione tramite il sito è consigliata, ma chi non riuscisse a farlo può registrarsi il giorno stesso dell’evento presentandosi alla reception.
Come nelle edizioni precedenti, la location è messa a disposizione gratuitamente da una delle aziende partner. Quest’anno sarà Banca Popolare Milano ad aprire le porte della propria sede milanese a Diversitalavoro.

Ad oggi le imprese che hanno confermato la propria partecipazione all’edizione di Milano sono A2a, ABB, Allianz, Apple, Arval, BNL Gruppo Bnp Paribas, Bosch, Ceva Logistics, Danone, DELL, DOW, Edison, Ernst & Young, Foster Wheeler Italiana, Henkel, JT International Italia, IBM, Intesa Sanpaolo, L’Oréal, Luxottica, Mazars, Microsoft, Michelin Italiana, Pirelli, Quixa, Roche, Terna, Wolters Kluver Italia. Parteciperanno inoltre, con la modalità “Virtual Fair”, Eni e Maggiore Rent.
L’elenco delle imprese è in continuo aggiornamento.

La versione integrale di questo articolo è disponibile all’indirizzo: www.sodalitas.it

I commenti sono sospesi.